28 settembre 2014

Slow Smoke Santerno (Imola), cena in memoria del socio Leonida Falzoni

E' passato un anno dall'improvvisa, prematura scomparsa del socio del Club Slow Smoke Santerno, Leonida "Leo" Falzoni, a pochi giorni dall'anteprima del toscano rifermentato col metodo Balconi, alla quale, da appassionato di Stortignaccoli, avrebbe partecipato con entusiasmo.
Il club si riunisce, il 6 ottobre PV, alle ore 20,00, ad un anno dalla sua scomparsa, nel suo ricordo, per una cena commemorativa, certi che il miglior modo di ricordarlo sia tra un buon bicchiere e un puff. Seguirà infatti alla cena una degustazione di Toscano Originale Intenso (limitata 2014),
Presso il ristorante Vecchi Leoni, Piazza Roma 7 Fontanelice (BO).

MENU DELLA SERATA:

26 settembre 2014

Il Toscano è per tutti o per pochi?

Nessuno se la prenda se darò voce ad alcuni pensieri che mi frullano in testa da troppo tempo. O, meglio, da quando se ne è dibattuto nella grande piazza virtuale che è Facebook. Ma già sento strisciare le code di paglia.

Il pretesto di questo scritto è stata la lamentela, vagamente snobistica, sorta in seno all’ormai noto e notoriamente colorito gruppo Facebook “Sigari Toscani”.

20 settembre 2014

Collezionare vecchie scatole di Toscani. Seconda Parte. (Dove trovarle)

Ma, oltre alla casa da depredare del vecchio facoltoso, dove il collezionista può reperire tanto ben di Dio?

Premesso che bisogna armarsi di buona volontà e pazienza e fortuna, la risposta è prevedibile.  

16 settembre 2014

Costanza produttiva: Quanto "pesa" sul giudizio di qualità?

Di recente, sul gruppo facebook eXtraordinay Cigar Smokers, è apparsa una interessante discussione sull'importanza della costanza produttiva, nel giudizio qualitativo di un sigaro. Sono emersi alcuni interessanti spunti di riflessione che riportiamo di seguito. Parlando di costanza si possono considerare almeno

11 settembre 2014

Collezionare vecchie scatole di Toscani. Prima parte.

L’immaginario comune di film e libri ci abitua a pensare che, morto un vecchio facoltoso, i fedelissimi congiunti vi si precipitino per seppellirlo e arraffare il più possibile delle sue sostanze. Nella foga di svaligiare la casa del vecchio, riemergono gioielli, ninnoli, libri rari, vini pregiati, monete antiche. E magari anche vecchie scatole di sigari.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...