24 luglio 2014

Azienda Galassi, una bella cornice per serate estive (Anche Fumose) in Romagna

 L'azienda Galassi di Alfonsine (RA), famosa già da anni nel settore della floricoltura e degli arredi di alto pregio per giardini e spazi verdi, oltre che per ospitare il labirinto effimero più grande d'Europa, che si estende per 60 mila metri quadri, e che ogni anno viene disegnato in maniera diversa, ha di recente aggiunto una nuova accattivante attività da proporre ai suoi visitatori. Nell'area prospicente al labirinto infatti, sono state ricavate vere e proprie "stanze" a cielo aperto nel mais, attrezzate con barbecue, ed eleganti gazebo con tavoli e sedie, che chiunque può

23 luglio 2014

Ambasciator Italico Classico in anteprima per CigarBlog

Da un po' di tempo si vocifera di questa nuova marca, di cui attualmente sono a listino diversi prodotti ammezzati, sia nella versione Classico, che abbiamo provato per voi in anteprima, sia con diverse aromatizzazioni, che il nostro staff descriverà prossimamente.
Dalle prime informazioni su questo prodotto il pensiero dei fumatori, compreso quello di chi vi scrive è stato: "ecco l'ennesima imitazione del toscano", ed effettivamente non è un pensiero del tutto sbagliato, ma come esposto in seguito, l'accezione di questo pensiero si è trasformata in qualcosa di meno negativo del previsto.
Prima di qualsiasi considerazione però è doveroso precisare che si tratta di sigari first batch, che ovviamente auspichiamo essere omogenei in produzione nel tempo, ma che recensiamo in questa sede unicamente per

22 luglio 2014

Listino Italiano: I migliori sigari oltre i 25 euro

E siamo giunti alla conclusione del nostro piccolo viaggio alla scoperta dei migliori sigari del listino italiano, lasciando per ultimi i sigari che entrano di diritto nell'Olimpo dei fumatori, in termini qualitativi, ma il cui prezzo è particolarmente importante. Va detto che nella fascia di prezzo oltre i 25 euro, nessun sigaro è competitivo in termini di rapporto Q/P, rispetto alle fasce più basse, diciamo in linea generale che per i sigari di questa categoria, si pretende la perfezione organolettica, ma che il gap qualitativo con prodotti, già di qualità molto alta, della fascia di prezzo immediatamente inferiore, non è direttamente proporzionale alla differenza di costo.
Partendo dal sigaro italiano, si riaffaccia (dopo essere stato assente nelle fasce di prezzo tra i 10 ed i 25 euro) il marchio Toscano, con il suo

19 luglio 2014

Listino Italiano: I migliori sigari tra i 15 e i 25 euro

Continuando la nostra esplorazione del listino, ci rivolgiamo ora alla fascia alta di mercato, inquadrando un range di prezzo abbastanza ampio, che va dai 15 ai 25 euro, in cui si collocano prodotti di alto livello. Passati i 15 euro a sigaro, infatti, la scrematura dei prodotti è molto più importante, rispetto alle fasce più basse, poichè ci si aspetta che chi si rivolge a questo mercato, di per se svantaggioso se si parla  strettamente di rapporto qualità/prezzo (per il quale i sigari più economici sono avvantaggiati), sia molto orientato verso l'alta qualità. Ovviamente quanto appena detto vale a maggior ragione anche per i sigari al di sopra dei 25 euro, per i quali riserveremo l'ultimo di questa serie di articoli, dove tratteremo "l'Olimpo" dei sigari a listino nel nostro paese.
Purtroppo anche in questa fascia è assente

18 luglio 2014

Una nuova scommessa nostrana: Ambasciator Italico


Negli ultimi anni il mercato del sigaro nostrano è stato invaso da decine di novità, che hanno allargato a dismisura la scelta degli aficionados.

Nei giorni scorsi, abbiamo avuto la fortuna di conoscere un azienda, tutta italiana, che inizia in queste settimane la sua storia nel mondo del sigaro.
Stiamo parlando del "Moderno Opificio del Sigaro Italiano".
Il Moderno Opificio è una società partecipata della Grand River Enterpises, produttore emergente per il mercato delle bionde in diversi stati nord americani, l'azienda con sede in Veneto, per la precisione ad Orsago (TV) è costituita da personale italiano che ha maturato